Invito del Presidente Dell’OIV

Cari colleghi e amici,

 

Per il mio primo Congresso in qualità di Presidente OIV, è un grande piacere invitarvi ad unirvi a noi a Bucarest nel periodo 2-7 giugno 2013, grazie all’invito del Governo Romeno.

La città unica, Bucarest e il suo impressionante Parlamento, ospiteranno il 36-esimo Congresso Internazionale della Vigna e del Vino con il tema “ Vigna e Vino: tra tradizione e modernità“.

La Romania, presentata a volte come “ Il Vecchio paese dei Nuovi Vini“, sarà il posto giusto per scienziati ed esperti di tutto il mondo per condividere le loro esperienze e conoscenze nei vari campi di questo Congresso: Viticoltura, Enologia, Economia e Diritto, Sicurezza e Salute – temi connessi di sostenibilità, biodiversità, innovazioni e tecnologie.

A 45 de anni dall’ultimo Congresso organizzato a Bucarest nel 1968, è una grande opportunità accettare l’invito del Ministro Romeno dell’Agricoltura per incontrarci durante questo importante incontro internazionale annuale sulla vigna ed il vino. La Romania è un paese con qualità geografiche e climatiche eccellenti, fattori chiave per la produzione dei vini di alta qualità. Questa rappresenta una grande sfida di trasformazione basata sulla concorrenza del mercato internazionale dei vini.

Sono convinta che tutte le presentazioni e gli scambi scientifici contribuiranno allo sviluppo di un forte impulso sul Piano Strategico dell’OIV.

 

Non vedo l’ora di incontraci a Bucarest nel mese di giugno,

Claudia Ines Quini
Presidente OIV